Vernissage della mostra “Pittura, attrazione fatale”

Venerdì 12 dicembre alle ore 19, presso Nicola Pedana Arte Contemporanea (Piazza Matteotti n. 60) a Caserta,vi segnaliamo il vernissage della mostra “Pittura, attrazione fatale” dell’artista Aldo Mondino a cura di Ivan Quaroni.
L’esposizione rimarrà aperta fino al 20 gennaio 2015.
In occasione del vernissage sarà presentato il catalogo con testi di Ivan Quaroni ed Enzo Battarra.

aldo mondino copia

“Pittura, attrazione fatale” è una mostra che contiene varie esempi del lavoro dell’artista torinese appartenenti a diversi periodi e in particolare dagli anni ’60 ai primi del 2000.
Dalle “Turcate” ai lavori che si rifanno alla cultura orientale da cui Mondino rimase affascinato, così come opere della serie degli “Gnawa”, saltimbanchi marocchini che ancora meglio rappresentano la sua attrazione per questo mondo.
Lavori pittorici che documentano la predilezione di Mondinoper la pittura.

Per Ivan Quaroni “Mondino era un artista concettuale ma che ha sempre utilizzato la pittura in maniera preferenziale, anche se nel suo percorso artistico ci sono molte istallazioni e sculture. L’utilizzo che lui faceva della pittura era molto rapido, veloce e immediato, legato anche a una concezione ludica che lui aveva della creatività e dell’arte”.

Scrive Enzo Battarra: “Ogni critico, ogni storico dell’arte ha un suo magazzino della memoria dove raccoglie le immagini più stupefacenti, quelle indimenticabili. I dervisci di Aldo Mondino ripresi nella loro danza roteante sono una girandola di colori, sono forme in movimento perpetuo, sono geometrie del pensiero”.



I commenti sono chiusi.